Trapianto di capelli Afro

Trapianto di capelli Afro

Updated at Jun 16, 2024
hair restoration

La caduta dei capelli non discrimina tra razze ed etnie; che tu sia afroamericano, asiatico o caucasico, la probabilità di subire la caduta o il diradamento dei capelli a un certo punto della tua vita è piuttosto alta, causando grave insicurezza o mancanza di fiducia. Molte persone di origine africana o caraibica esitano a sottoporsi a procedure di trapianto di capelli a causa delle preoccupazioni sul successo della procedura. Data la natura distinta e unica di questo tipo di capelli, l'apprensione per la procedura sembra comprensibile.

Poiché i capelli africani hanno un tipo specifico di radice di capelli ricci che è soggetta a danni, le operazioni di trapianto richiedono estrema cura e competenza. Tuttavia, con l'intervento di un team medico qualificato ed esperto, combinato con tecniche chirurgiche avanzate come la FUE, non ci sarà alcuna differenza nell'efficacia e nel successo delle procedure tra il ripristino dei follicoli piliferi africani e gli altri tipi di capelli.

In effetti, la natura spessa e riccia dei capelli afro può essere un ulteriore vantaggio durante il processo di trapianto. Sebbene il sito donatore abbia in genere una bassa densità di unità follicolari, la consistenza dei capelli afro alla fine promuove la copertura sui tipi di capelli stirati, consentendo al chirurgo di operare con un numero limitato di follicoli piliferi.

Chirurgia del trapianto di capelli afro

Non c'è molta distinzione tra le tecniche di ripristino dei capelli. La procedura per il trapianto di capelli afro è la stessa delle altre tecniche; il principio di base rimane lo stesso: i follicoli piliferi vengono estratti dal sito donatore mediante un punzone e impiantati nell'area mirata dove è visibile la caduta dei capelli. La chiave per ottenere risultati di trapianto di capelli dall'aspetto più naturale è posizionare strategicamente i follicoli piliferi ricci con un'angolazione e una direzione precise. Esistono due tecniche che possono essere utilizzate per i trapianti di capelli afro e afroamericani:

L'estrazione dell'unità follicolare (FUE) è il metodo più comune di trapianto di capelli eseguito su capelli africani. Fornisce un aspetto naturalmente più spesso senza alcuna invasione. Per garantire il modello di crescita originale dei capelli, il chirurgo FUE deve procedere con estrema cautela, imitando la direzione e l'angolazione dello stato naturale dei capelli.

Cronologia per il recupero del trapianto di capelli afro

I trapianti di capelli afro sono più difficili da eseguire rispetto ad altri tipi di trapianti di capelli. Ciò è dovuto al fatto che i capelli afro sono arricciati fino alla radice. Ciò può rendere difficile l'estrazione dei follicoli piliferi ricci senza danneggiarli individualmente.

Di conseguenza, è necessario disporre di un chirurgo qualificato a disposizione per valutare le proprie esigenze e quindi eseguire il trattamento. D'altra parte, prima di sottoporsi a un trapianto di capelli afro, sarà utile imparare il più possibile sul periodo di recupero del trapianto di capelli. Puoi saperne di più su operazioni come il ripristino dei capelli e fare consulenze sul trapianto di capelli senza costi aggiuntivi in Asmed.

Consultazione gratuita!

Prenota un consulto Risultati Video Results