C

Cosa Facciamo Ad Asmed

Il nostro obiettivo è di esaudire le vostre aspettative e garantire la vostra soddisfazione effettuando innovativi interventi di trapianto con attrezzature d’avanguardia. Per ottenere risultati di successo, il nostro staff esperto si cura di ogni aspetto e fase dei trapianti di capelli. La qualità dell’esito dipende da una buona comunicazione con il paziente, il disegno dell’attaccatura, l’estrazione e la sopravvivenza degli innesti, l’incisione e l’inserimento, il percorso post-operatorio e la terapia aggiuntiva.

Accoglienza

Al vostro arrivo, il nostro staff della reception provvederà ad accogliervi prima dell’incontro con il consulente assegnatovi. Prima della consultazione, vi saranno scattate alcune foto all’interno della nostra sala fotografia, una stanza progettata appositamente e dotata di attrezzature specifiche per lo scopo.

Consulto

Il consulto e la visita medica sono fondamentali per una corretta valutazione del vostro caso. Durante la consultazione avrete la possibilità di trovare risposte esaurienti alle vostre domande. Il consulto consiste in una valutazione da parte del medico, che prenderà in considerazione i vostri desideri e obiettivi, i precedenti di alopecia in famiglia, l’età e la storia medica, oltre alle caratteristiche facciali e del capello. Noi di Asmed siamo convinti che sia un obbligo e un dovere informare ogni nostro paziente dei pro e contro dell’intervento. E’ per questo motivo che i nostri medici visitano ciascun paziente con cura, al fine di stabilirne o meno l’idoneità. Durante la visita:, • I capelli e il cuoio capelluto sono esaminati sotto elevato ingrandimento con un microscopio a mano che rende più facilmente individuabili qualsiasi anormalità o miniaturizzazione dei capelli. • Si calcola la densità dei capelli e dei follicoli. • Il diametro del capello è misurato tramite micrometro. • Sono misurate l’area donante e quella ricevente. • Si calcola la quantità di capelli donatori disponibili. Secondo la tipologia del capello, la gravità delle perdite subite, l’appartenenza etnica, il genere e le aspettative del paziente, il medico condividerà con voi i risultati chirurgici di un paziente dalle caratteristiche simili alle vostre. Vi saranno fornite indicazioni precise circa i farmaci necessari per completare la cura della vostra condizione. Le decisioni riguardanti l’utilizzo di farmaci possono condizionare la pianificazione dell’intervento in diversi modi.

Analisi ed Esami

Vi sarà fatto un elettrocardiogramma, seguito da un prelievo di sangue da analizzare. L’anestesista, dopo avervi consultato, valuterà i risultati degli esami.In base alle vostre preferenze e alla vostra situazione, pianificherà il vostro programma.

Linea Frontale

I capelli saranno rasati a una lunghezza di 1-2 mm. I dettagli riguardante l’area donatrice saranno scattati e calcolate tramite un’immagine digitale e di conseguenza utilizzati dal nostro tecnico per eseguire misurazioni tramite software. Saranno valutate la densità dei capelli e dei follicoli, e il numero di capelli per ciascun ostio follicolare (una densità calcolata) in diverse aree del cuoio capelluto. Il design e la disposizione dell’attaccatura vengono definiti dopo uno scrupoloso processo di consultazione. Dato che ognuno di noi possiede una diversa struttura ossea e facciale, lo scopo di questa fase è di realizzare un’attaccatura fatta su misura esclusiva per voi.A questo punto, il medico analizzerà le vostre aspettative e i vostri obiettivi, per poi valutare le qualità tridimensionali complessive del volto e del capo. Queste informazioni saranno integrate con considerazioni quali la disponibilità di capelli donatori, la potenziale futura perdita e lo stile più adatto al viso. Con una penna, strettamente a uso personale, verrà tracciata la linea di attaccatura. Con la vostra approvazione, questa sarà perfezionata e finalizzata. Alla fine saranno scattate ultime sequenze di fotografie da varie angolazioni. A seguito di queste procedure, vi sarà consigliato di tornare in albergo a riposare.

Riunioni Pre-Operatorie

Generalmente alla fine della giornata lo staff Asmed si raduna nella sala riunioni per riesaminare i dati pertinenti dei pazienti e pianificare gli interventi del giorno successivo.

Il Giorno Dell’intervento

La giornata avrà inizio con i saluti della reception e del vostro consulente. Sarete poi accompagnati alla suite chirurgica, dove sarete preparati per l’intervento. Prima dell’intervento, verrete portati nella sala d’aspetto, dove incontrerete. l’anestesista, il quale vi visiterà e, in base alle vostre preferenze e condizioni, aggiusterà il vostro programma ed in fine vi fornire i medicinali da assumere prima dell’operazione. Potrete scegliere quali film visionare durante la giornata; inoltre, Asmed offre anche i principali canali televisivi e accesso a Internet. Durante l’intervento sarà possibile fare pause per il bagno e il ristoro, oltre che per sgranchirsi le gambe.

Allestimento Della Sala Operatoria e la Preparazione

In sala operatoria saranno utilizzati solamente strumenti sterilizzati o monouso. In conformità con le decisioni prese durante le riunioni pre-operatorie, la sala verrà preparata ed equipaggiata con gli strumenti necessari per lo specifico intervento da eseguire.

L’intervento

Indosserete un camice e sarete fatti accomodare su di una poltrona chirurgica progettata appositamente per i trapianti di capelli. E’ rivestita di materiale monouso per interventi chirurgici. I segni vitali saranno monitorati prima e durante la somministrazione dell’anestesia locale. Tuttavia, se l’anestesista riterrà opportuno monitorare più a lungo la situazione, questa procedura potrà ripetersi nel corso dell’intervento. L’anestesista apporterà modifiche al vostro programma, aumentando la dose di farmaci, secondo le vostre condizioni. Prima dell’inizio dell’intervento, il medico controllerà la vostra cartella e check-list, per poi esaminare l’area donante segnandone le zone sicure per garantire l’omogeneità del risultato.

Anestesia Locale

L’anestesia locale sarà somministrata all’area donante tramite una serie di piccole iniezioni locali effettuate con un ago molto sottile.

Estrazione

Gli innesti saranno estratti in posizione seduta per far si che siano utilizzate tutte le zone dell’area donante. Sono utilizzati anche punch di alta qualità ideali per l’utilizzo manuale. Vi sono diverse tipologie di questi sottili bisturi, disponibili anche in varie dimensioni progettate per ridurre l’attrito. Riteniamo che la lama interiore inclinata sia ottimale per l’estrazione. I punch (di diametro variabile fra 0.6 e 0.85 mm) posseggono un’impugnatura che garantisce assoluto controllo sulla profondità d’incisione. La combinazione di controllo sulla profondità del taglio, tipologia e dimensione dei punch varia secondo le caratteristiche del paziente, riducendo al minimo il rischio di un eventuale danneggiamento dei follicoli. Ad Asmed, utilizziamo la tecnica di estrazione denominata “sequenziale” o “DES”. Questa tecnica permette ai medici di percepire la direzione del follicolo, un fattore importantissimo per l’estrazione. Nonostante la velocità di estrazione non rientri fra i nostri obiettivi principali, in alcuni pazienti è possibile arrivare a estrarre migliaia di FU ogni ora senza causare alcun danno. Durante l’intervento, i parametri degli innesti vengono osservati e riportati attraverso un software appositamente creato da Asmed per controllarne la qualità e, ove necessario, apportare modifiche e fornire puntuali resoconti al chirurgo. Donor limitations and graft preservation, as well as the safeguarding of homogenization are carefully considered during punching. In order to guarantee results with this approach to harvesting and to maintain control, only a manual punch is used.I limiti della donazione e della conservazione delle grafts, e la salvaguardia dell’omogeneità sono elementi che vengono presi in considerazione durante l’estrazione. Per assicurare i migliori risultati da questa tecnica di prelievo e garantire un maggior controllo, vengono utilizzati solamente punch manuali. Una volta estratte le graft, l’area donatrice viene ricoperta di pomata antibiotica.

Unità Follicolari

I parametri potenzialmente dannosi alla fruibilità delle unità follicolari vengono tutti monitorati tramite le più moderne innovazioni tecnologiche. GSi esaminano le unità per mezzo della lente utilizzato a inizio intervento. Queste vengono poi selettivamente divise, poste in capsule (Petri) contenenti HypoThermosol+soluzione ATP, e lasciate su di un dispositivo elettrico di raffreddamento per la durata dell’estrazione.

Incisione

Gli innesti vengono inseriti nelle aree riceventi. Preparare le aree riceventi in anticipo permette un miglior controllo sul design del trapianto e consente lo smistamento delle unità follicolari, riducendo scoppi ed emorragie. La poltrona chirurgica è regolata per regalare il massimo comfort, prima di anestetizzare l’area ricevente. In base alla lunghezza del capello e alla distribuzione delle unità, si preparano le lame sterilizzate e su misura. Il medico esegue delle incisioni che permetteranno al capello di muoversi il più efficacemente possibile con distribuzioni e tecniche volte a conferire un senso di densità. Inoltre, il medico imiterà le variazioni d’angolo e direzione del capello, allo scopo di realizzare un look naturale, limitare la transezione e il danneggiamento dei capelli circostanti, e creare un effetto rastremato. Le incisioni sono praticate con il metodo Lateral Slit utilizzando le lame su misura. Le aperture vengono praticate su misura specifica per accomodare le esatte dimensioni di ciascun innesto, mentre l’impugnatura dello strumento utilizzato limita la profondità del taglio. Tutte le incisioni vengono praticate sotto lente di ingrandimento ottico.

Dopopranzo

Dopo pranzo, l’equipe medica inserirà le unità follicolari all’interno delle incisioni. Le unità si possono collocare esclusivamente nella stessa direzione e angolazione dell’incisione. Per raggiungere l’obiettivo prefissato di foltezza e naturalezza, sono utilizzati innesti di varie dimensioni. Le unità follicolari singole sono utilizzate nella parte frontale dell’attaccatura, in modo da creare una linea morbida e naturale Per garantire la sopravvivenza delle unità follicolari, è fondamentale mantenerle umide fino al momento dell’inserimento. Il dispositivo di conservazione delle unità fornisce un comodo mezzo di contenimento temporaneo per gli innesti. Le unità vengono inserite utilizzando una sottilissima KEEP. Le unità vengono poi inserite utilzzando uno strumento brevettato chiamato K.E.E.P. (Koray Erdogan Embedding Placer). Ciascun’unità è manovrata in modo da ridurre al minimo il trauma KEEP. Durante l’inserimento degli innesti, un membro del personale assegnato osserverà e valuterà la procedura, e al termine di questa ricontrollerà la corretta disposizione di tutte le unità follicolari.

Conclusione

Le zone operate vengono pulite accuratamente prima dell’applicazione dell’LTBL (Laser Terapia a Basso Livello). In seguito, il medico controllerà scrupolosamente l’area ricevente per assicurarsi che la disposizione degli innesti sia perfetto. Terminato l’intervento, lo staff vi fornirà istruzioni post-operatorie e un kit post-intervento contenente farmaci post-operatori, garza e una borsa di ghiaccio. Una volta completati questi passaggi, potrete lasciare la clinica, senza indossare nulla se non il bendaggio nella zona donantrice. Il giorno dopo tornerete in clinica per un lavaggio e un controllo dei capelli.

Quali sono le procedure e i passaggi per il trapianto di capelli?

Il trapianto di capelli è l'ultima tecnologia medica per trattare non solo i problemi di caduta generale dei capelli, ma anche per coloro che vogliono modificare la propria attaccatura. Molti studi condotti da medici e ricercatori hanno dimostrato che il trapianto di capelli sia una procedura sicura ed efficace, con risultati duraturi. Un trapianto di capelli è un'operazione medica in cui la radice dei capelli viene riposizionata in una zona calva. Le radici dei capelli (innesti) sono inserite davanti o sopra la testa dalla parte posteriore o laterale della stessa. Gli interventi di trapianto di capelli vengono eseguiti in anestesia locale presso cliniche e ospedali autorizzati.

Quali sono le tecniche di trapianto di capelli?

[]()Il trapianto di capelli prevede l'estrazione dei follicoli piliferi dalla parte posteriore della testa o da altre zone del corpo, e l'impianto degli stessi su di una zona glabra. Questa procedura viene utilizzata anche per il trapianto di barba e delle sopracciglia. Esistono due tipi di trapianto di capelli: il trapianto follicolare (FUT) è una tecnica di ripristino dei capelli, nota anche come procedura a strisce e l'estrazione di unità follicolari (FUE) è un tipo di trapianto eseguito prelevando singoli follicoli piliferi dalla pelle e spostandoli ad un'altra zona della testa dove i capelli sono più sottili o assenti.

Il trapianto di capelli con tecnica FUE può essere eseguito in sessioni singole o multiple, in base al numero di innesti da impiantare. È un procedimento manuale dispendioso in termini di tempo, ma conferisce un aspetto molto naturale senza lasciare cicatrici o segni evidenti. Inoltre, è considerato come una tecnica conveniente sia per il medico che per il paziente, indipendentemente dal lungo tempo di intervento che potrebbe essere necessario per il completamento.

Quali sono i passi da seguire prima del trapianto di capelli?

1. Esame generale e analisi

Ci sarà un controllo sanitario generale e un esame del sangue per assicurarsi che il paziente sia idoneo e in grado di sottoporsi a tale operazione. La scala di Norwood viene utilizzata per rilevare l'estensione della calvizie maschile. I possibili risultati possono includere Norwood 2, Norwood 3, Norwood 4, Norwood 5 e Norwood 6.

2. Visita con il chirurgo e determinazione del numero di innesti.

Per prima cosa, ci sarà un incontro con il chirurgo che esaminarà i capelli per dedurre il numero di innesti necessario, i quali andranno trapiantati nelle zone calve. Il chirurgo parlerà del progetto assieme al paziente e disegnerà un'attaccatura frontale che si adatti al suo viso.

Come prepararsi prima di un trapianto di capelli?

In preparazione all'intervento il paziente deve seguire queste regole:

  • Evitare di fumare o bere alcolici almeno una settimana prima dell'intervento.
  • Interrompere l'assunzione di una qualsiasi anticoagulante del sangue (Aspirina) almeno 3 giorni prima.
  • Evitare qualsiasi lavoro eccessivo e stressante.
  • Il paziente deve evitare di consumare pasti pesanti prima dell'intervento.
  • Il medico potrebbe dare al paziente altri consigli specifici durante la sua visita medica. Inoltre è importante riposare bene la notte prima dell'intervento.

Quali sono le fasi del trapianto di capelli?

1. Preparazione della zona donatrice per la chirurgia.

Prima di iniziare l'intervento chirurgico di trapianto di capelli, la zona donatrice deve essere pulita e preparata lavando e radendo i capelli. Questo processo verrà eseguito da uno dei membri del team medico del paziente. Una volta fatto questo verrà effettuata l'anestesia locale.

2. Estrazione di follicoli dall'area donatrice.

Con l'ausilio di un micro punzone (punch), i follicoli verranno rimossi dalla zona donatrice e verranno conservati in una soluzione speciale fino al trasferimento alla zona ricevente.

3. Preparazione dell'area ricevente

Il chirurgo eseguirà una serie di minuscole incisioni nell'area della ricevente, nelle quali verranno inseriti i follicoli estratti. Per fare questo si usa uno speciale strumento di trapianto di capelli, piccolo e affilato chiamato K.E.E.P. (Koray Erdogan Embedding Placer). Questo processo richiede generalmente un paio di ore, dipendendo dal numero di innesti.

4. Collocare i follicoli estratti

Gli innesti verranno inseriti nelle incisioni uno per uno, utilizzando uno strumento speciale, fino a quando tutti i follicoli saranno impiantati nelle aree in base a quanto pianificato prima dell'intervento. Successivamente, l'area verrà pulita e fasciata per il recupero. Durante i passaggi precedenti, potrebbero essere previste pause per assicurarsi che il paziente sia a suo agio e rilassato.

5. Ristoro

Dopo aver eseguito i passaggi precedenti, il paziente può uscire e tornare a casa per riposare fino alla sessione successiva. A questo punto non bisogna volgere alcuna attività fisica pesante ed é necessario riposarsi. I farmaci necessari (antidolorifici ecc.) verranno consegnati dal medico per l’assunzione. Verranno fornite istruzioni ai pazienti per capire come curare i propri innesti impiantati di recente e come lavare i capelli in un modo che non danneggino gli innesti inseriti e per assicurarsi che il processo sia completamente riuscito.

Tempi di recupero

Il trapianto di capelli con tecnica FUE è un intervento chirurgico non invasivo e il suo tempo di riabilitazione è molto veloce. I pazienti devono lavare i capelli una volta al giorno con acqua fredda, shampo e lozioni forniti dalla clinica Asmed. Inoltre, il cuoio capelluto ha bisogno di essere protetto dal sole. È possibile tornare alla vita e alle attività normali 10 /12 giorni dopo l'intervento. Il risultato finale dovrebbe richiedere tra 12 e 15 mesi o per essere raggiunto. Si raccomanda sempre di mantenere la clinica a conoscenza dei progressi della ricrescita durante questo periodo.

Ad ASMED, la nostra priorità è fornire assistenza medica avanzata ai pazienti, sempre in considerazione delle loro esigenze. Ogni paziente ha delle necessità uniche. Ci dedichiamo a ispirare i nostri pazienti fornendo loro il programma di trapianto di capelli più esclusivo della Turchia..

Prenota una consulenza con il nostro esperto team medico per esplorare le tue opzioni!

Consultazione gratuita!

Prenota un consulto Risultati Video Results